vario TT

VARIO TT è il centro di lavoro con 5 assi in testa, a traversa mobile, di grande rigidezza e stabilità. Dotato di 2 banchi di lavoro permette di lavorare pezzi complessi sia in “pendolare” che a tavole unite, per pezzi di grandi dimensioni. La versione con cambio utensile prevede il magazzino a bordo macchina per tempi di cambio estremamente rapidi.

teste operatrici

motori con alta coppia e potenza

T1

Una forcella in alluminio temperato, rigida e compatta nella quale è alloggiato 1 motore monomandrino. Ideale nelle lavorazioni dove è necessario il minimo ingombro della testa quali, per esempio, la costruzioni di stampi. Disponibile con varie potenze e giri di rotazione; con raffreddamento ad aria o a liquido a secondo delle applicazioni a cui è destinato. La potenza del motore e la grande coppia lo rende ideale per la lavorazione di elementi in lega di alluminio, con relativa lubrificazione nebulizzata.

  • 1 motore monomandrino
  • potenza motore 7,5-10-12-15 kW
  • attacco utensili ER40 (da 3-30 mm)
  • 1 inverter
  • 18.000 rpm (24.000 in opzione)
  • potenza massima a 12.000 rpm

T3

Una forcella in alluminio temperato, rigida e compatta, nella quale sono alloggiati 3 motori indipendenti, 3 mandrini. Testa composta da 3 motori complanari a configurazione tangenziale, ideale per pezzi complessi che richiedono un motore senza ingombro sottostante. E’ possibile così eseguire lavorazioni anche a filo bancale.

  • 3 motori indipendenti da 10 kW ciascuno
  • cuscinetti ceramici
  • attacco utensili ER40 (da 3-30 mm)
  • 2 inverter
  • 18.000 rpm (24.000 in opzione)
  • potenza massima a 12.000 rpm

T4

Una forcella in alluminio temperato, rigida e compatta, nella quale sono alloggiati 4 motori indipendenti, 4 mandrini. Testa composta da 4 motori complanari a configurazione tangenziale. Ideale per lavorazioni classiche sui 5 assi con minimi ingombri.

  • 4 motori indipendenti da 10 kW ciascuno
  • cuscinetti ceramici
  • attacco utensili ER40 (da 3-30 mm)
  • 2 inverter
  • 18.000 rpm (24.000 in opzione)
  • potenza massima a 12.000 rpm

T5

Una forcella in alluminio temperato, rigida e compatta, nella quale sono alloggiati 4 motori indipendenti, 5 mandrini. Testa composta da 4 motori complanari di cui 3 a configurazione radiale e 1 motore bimandrino orizzontale. Motore a doppia uscita in posizione assiale, ideale per lavorare a filo del piano senza interferenze e in spazi ristretti, oltre che alle lavorazioni classiche sui 5 assi.

  • 4 motori indipendenti, 5 mandrini
  • cuscinetti ceramici
  • 3 motori da 10 kW e un motore a doppia uscita da 7,5 kW
  • attacco utensili ER40 (da 3-30 mm) e ER32 (2-20 mm) sul bimandrino
  • 2 inverters
  • 18.000 rpm (24.000 option)
  • max power at 12.000 rpm

TPP

Testina punto/punto a 3-5-7 mandrini indipendenti passo 32 mm, in configurazione verticale o verticale/orizzontale. Posizionata su slitta con rotazione a 360° intorno all’asse C. Un software dedicato (opzionale) ottimizza automaticamente la sequenza e la scelta dei mandrini in lavorazione, secondo la disposizione e gli interassi dei fori da eseguire.

CU

Disponibile su un motore delle teste T1-T3-T4-T4R-T5 con attacco HSK F63/F80. Magazzino portautensili del tipo a disco, a 8 ,12, 20 posizioni. Le pinze di aggancio del magazzino porta utensili sono robuste e provviste di molla in acciaio per maggiore presa e sicurezza. La rotazione è gestita come asse supplementare dal CN e garantisce quindi una precisione assoluta di presa utensile. L’elevata velocità di rotazione del magazzino e il movimento rapido dell’asse X della testa permette un cambio utensile in tempi rapidissimi.

tavoli di lavoro

la miglior soluzione per ogni applicazione

Tandem

Con l’opzione TANDEM è possibile passare facilmente dal sistema di bloccaggio con pressori al sistema con tavoli a depressione per il bloccaggio tramite vuoto di pezzi più voluminosi, (applicazione consigliata per l’esecuzione di particolari con fresature complesse sui 5 assi).
Le traverse sono regolabili in X e i pianetti in Y così da poter essere regolate secondo dimensioni e forma dei pezzi. I pianetti sono scanalati per il passaggio del vuoto ed hanno una cava lungo tutto il perimetro per l’applicazione di pressori pneumatici.

Tandem

4 traverse mobili (2 per ogni zona), ognuna delle quali con 2 pianetti. Le traverse sono regolabili in X e i pianetti in Y così da poter essere regolate secondo dimensioni e forma dei pezzi (foto 01). I pianetti sono scanalati per il passaggio del vuoto ed hanno una cava lungo tutto il perimetro per l’applicazione di pressori pneumatici.

Possibilità di asportare i pianetti per appoggiare il pezzo direttamente sulle traverse (foto 02). Si ottiene quindi una maggiore corsa in Z.

Flat R

Tavole di lavoro realizzate in rexilon per il bloccaggio dei pezzi a depressione. La superficie aspirante è lavorata per permettere l’alloggiamento della guarnizione che delimita la zona di utilizzo del vacuum.